X Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque elemento sottostante, acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies. Clicca Qui. OK
Lovere - Palazzo Ferlendis La tua casa in riva al lago Maggiori informazioni
Carnate - Antica Fornace Case in classe A immerse nel verde Maggiori informazioni
Nibionno, Via Don Luigi Sturzo Residenza Magnolia Maggiori informazioni
Milano, Piazzale Loreto Esclusivi attici Maggiori informazioni
Casatenovo, Cascina Rovagnati Recupero Fiscale, risparmi fino a 50.000 euro!!! Maggiori informazioni
Lecco, Via Magnodeno Complesso Residenziale Villa Gardenia Maggiori informazioni
Somma Lombardo, via Vignola Somma Centre Maggiori informazioni
Cremella - Barzanò Residenza Isola Maggiori informazioni
Cerca l'appartamento ideale per te
Città
Tipologia
Provincia
Schiavi S.p.A. - Costruzioni, Sviluppo e Risorse Umane La SCHIAVI S.P.A. si occupa di costruzioni edili civili e industriali, sia pubbliche che private, perseguendo il fondamentale obiettivo di contribuire attivamente, con le proprie realizzazioni, all'evoluzione degli standard qualitativi del mercato immobiliare. La prerogativa dell'azienda rimane da sempre la qualità costruttiva, il risparmio energetico e, piú in generale, la soddisfazione del Cliente.
Le Proposte Immobiliari La soluzione giusta per la tua nuova casa
Le Ultime News Gli aggiornamenti sulle costruzioni
La piscina a casa tua: come costruire e progettare Avere una piscina nel proprio giardino è un po’ il sogno di tutti. Uscire di casa e tuffarsi subito, rinfrescandosi dal calore estivo, godendosi un momento di relax e di refrigerio dal sol leone. Una piscina aumenta decisamente il valore economico della tua abitazione. Potrai realizzarla autonomamente oppure affidarti a dei professionisti del settore, scegliendo la soluzione a te più gradita. Piscina fuori terra: progetta e realizza la soluzione ideale per la tua casa La piscina fuori terra è perfetta nel caso in cui tu abbia a disposizione poco spazio all’aperto e soprattutto se vuoi contenere i costi. Puoi trovarla in commercio in diverse forme anche se quella rettangolare è la più diffusa, pratica e comoda. La piscina non interrata può essere realizzata in legno o acciaio, soluzioni estremamente funzionali e pratiche, durevoli nel tempo rispetto al semplice telo in PVC sostenuto grazie a una struttura in acciaio portante. Non sarà necessario ritirare le piscine durante la stagione invernale visto che resistono senza problemi alla pioggia e al gelo. Per una realizzazione di qualità ti consigliamo di affidarti a dei professionisti altrimenti puoi sempre puntare sul sempre pratico ed economico fai da te. COSTRUISCI LA TUA PISCINA FUORI TERRA. Trova una posizione in giardino che sia completamente piana, in un’area soleggiata e lontana dagli alberi, con almeno un paio di metri liberi attorno in modo da poter posizionare anche sdrai e tende da sole. Dovrai posizionare lo strato antiscivolo, montare la struttura metallica e la base di supporto in base alle indicazioni fornite. Una volta inserito il telaio dovrai posizionare lo scarico della piscina, possibilmente vicino a un pozzetto di scarico. A questo punto ti basterà riempire la tua piscina e sarai pronto per farti un bagno PULIZIA E MANUTENZIONE DELLA PISCINA FUORI TERRA. La pompa di ricircolo deve essere messa sempre in azione almeno un’ora prima di utilizzare la piscina. Il livello dell’acqua andrà rabboccato e non dovrà mai scendere al di sotto della bocca dello skimmer. Il filtro va lavato una volta alla settimana mentre una volta al mese dovrai spazzare il fondo della piscina Piscina interrata: una soluzione di qualità direttamente nel giardino di casa tua La piscina interrata è personalizzata e su misura, progettata in base alle tue esigenze, capace di sposarsi al meglio con la casa, il giardino e l’ambiente circostante. È consigliabile affidarsi a dei professionisti perché sono necessari dei lavori speciali e una autorizzazione comunale. È preferibile adottare una vasca unica in materiale plastico o vetroresina. Il rivestimento è solitamente fatto in piastrelle, è prevista anche la presenza di scale o gradini, oltre naturalmente alla vasca di compensazione, tubazioni di scarico, skimmer.
Riscaldamento a pavimento: caratteristiche, vantaggi e benefici Il riscaldamento a pavimento è uno degli impianti più apprezzati negli ultimi anni, sempre più diffuso grazie agli innumerevoli vantaggi che garantisce. Le case di ultima generazione vengono tutte dotate di questo sistema, le ristrutturazioni vedono spesso l’installazione di questa soluzione comoda, pratica, funzionale, efficiente. Come funziona un riscaldamento a pavimento?  Il funzionamento del riscaldamento a pavimento è relativamente semplice ma estremamente funzionale ed efficiente. L’acqua arriva alla caldaia, la quale ne regola la temperatura e la convoglia verso le tubazioni presenti sotto al pavimento in modo da diffondere il calore in tutto l’ambiente circostante. Riscaldamento a pavimento: tutti i vantaggi e le caratteristiche Distribuzione uniforme del calore all’interno della casa. La diffusione avviene infatti per irraggiamento Più spazio a disposizione visto che il riscaldamento a pavimento permette l’eliminazione di stufe e termosifoni Eviterai la formazione di muffe e polveri Risparmio energetico. È possibile utilizzare anche delle energie rinnovabili e rispettose dell’ambiente come caldaie a pellet, pompe di calore, impianti a energia solare Risparmio economico. Il costo iniziale è superiore anche del 60% rispetto a un impianto tradizionale ma l’investimento sarà ampiamente ricoperto nel corso di pochi anni fino a ottenere grandiosi benefici economici Cosa serve per realizzare un riscaldamento a pavimento: tutte le componenti Per realizzare un riscaldamento a pavimento sono necessari diversi elementi e componenti: Caldaia. Come sempre è il cuore dell’impianto ma in questo caso lavora a una temperatura che si aggira attorno ai 30 °C rispetto ai tradizionali 70 ° C, garantendo così un risparmio energetico ed economico Pannello isolante. Permette una semplice sistemazione dei tubi ed è fondamentale perché la mancanza di sistemi di isolamento adeguati riduce del 40% l’efficienza dell’intero sistema di riscaldamento Qui scorre l’acqua necessaria a riscaldare l’ambiente. Vengono posati sopra il pannello isolante, negli appositi spazi, le tubazioni che permettono la distribuzione del calore uniformemente in tutta la stanza Necessario per distribuire il calore su tutta la superficie del pavimento. È annegata al suo interno la rete elettrosaldata, così da aumentarne le prestazioni meccaniche Sono delle valvole che permettono di regolare l’apertura e la chiusura del flusso d’acqua. È qui che convergono tutte che tubazioni. Non ci sono vincoli sul tipo di pavimentazione che può essere scelta. Sarete voi a scegliere la tipologia che più desidererete, personalizzata in base ai vostri gusti ed esigenze.
Come arredare il giardino di casa tua Avere uno spazio all’aperto è un po’ il sogno di tutti. Molte case si distinguono per la presenza di un giardino che indubbiamente conferisce valore all’abitazione e dà la possibilità di respirare un po’ di aria, godersi il sole, mettere alla prova il proprio pollice verde, ricevere gli amici e i parenti in uno scenario ameno. Arredare il giardino di casa non è però assolutamente facile. È necessaria tanta pazienza e buon gusto per mettere in pratica le tante idee che ti frullano in mente. Alcuni consigli da seguire per progettare un giardino da sogno direttamente a casa tua, sempre tenendo presente le dimensioni che possono variare di caso in caso. Sette passi per progettare e arredare il giardino di casa tua Tieni sempre presente che un bel giardino curato e arredato con gusto aumenta sensibilmente il valore della tua abitazione: non trascurarlo mai, noterai subito dei vantaggi dedicandogli le attenzioni che questo spazio merita Uno spazio all’aperto è sempre un’ottima soluzione per organizzare feste e serate con amici. Bastano pochi elementi di arredo giusti per creare un ambiente accogliente e funzionale Scegli sempre dei complementi d’arredo che siano realizzati con materiali resistenti alle intemperie: ad esempio il rattan sintetico, tipico di tavoli e sedie, permette di lasciare l’arredamento allo scoperto in inverno e in estate senza correre il pericolo che si possa rovinare Stare al sole è bello ma attenzione quando scotta. Il tuo giardino e il tuo spazio all’aperto devono sempre avere una buona copertura (ad esempio un velo, un gazebo ma anche un ombrellone) che crei un po’ di ombra e protegga la zona non solo dal sole ma anche dall’umidità e da eventuali temporali estivi. Opta sempre per una versione richiudibile Presta particolare attenzione alla variante prato e fiori. Se hai il pollice verde allora sbizzarrisciti e divertiti, rendi unico il tuo giardino, fallo vivere con piante e colori di diversa tipologia, a seconda della stagione e dei tuoi gusti: sarà un modo unico per personalizzare la tua casa. Altrimenti affidati a dei professionisti che manterranno sempre verde e rigoglioso il prato che potrai utilizzare per grigliate, cene all’aperto, momenti di relax in compagnia Un ampio giardino deve prevedere anche la presenza di una fontana in modo da poter irrigare agevolmente il manto erboso Valuta attentamente la possibilità di poter costruire una piscina: il tuo giardino sarà davvero speciale, magari anche con un angolo dedicato al barbecue