X PER GARANTIRTI UNA MIGLIORE ESPERIENZA DI NAVIGAZIONE QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIES
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti il miglior servizio possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla nostra Cookie Policy ACCETTO
Filtri
Città
Tipologia
Provincia
Superficie
Soluzioni interni
SOMMA CENTER Somma lombardo, Via Vignola

In posizione centrale, alle spalle del Castello, nell'elegante contesto della Residenza Somma Center di Somma Lombardo, disponiamo di appartamenti e negozi di diversa metratura.
Questi spaziosi appartamenti vi consentiranno di disporre l'arredamento nel modo che più vi compiace, per creare una casa completamente personalizzata e fatta su misura per le vostre esigenze.
Scopri di più
RESIDENZA "IL CENTRO" Brivio, via Como
Il posto ideale per dare sfogo alla propria creatività. Queste abitazioni sono ampiamente personalizzabili e sono ideali per chi desidera vivere in un posto tranquillo e pratico.
La presenza di luce naturale in casa è essenziale per il massimo benessere e comfort abitativo. Per questo abbiamo dato vita a spazi ariosi e luminosi, ampi e agevoli, funzionali e belli, sia da vedere che da vivere.
Scopri di più
RESIDENZA ANTICA FORNACE Carnate, Via Fornace

Le nostre tante soluzioni d'interni mettono in luce come il fascino della Residenza emerga appieno sia con palette colori orientate al bianco e al minimalismo, sia alle nuances e alle tonalità più forti, osate, originali.
I materiali naturali come il legno esaltano appieno l'atmosfera di Residenza Antica Fornace: parquet, mobili e complementi d'arredo offrono calore, e sembrano avvolgere gli abitanti in un abbraccio familiare.
Scopri di più
ANTICA CORTE RURALE Barzago, via Risorgimento

Un piccolo borgo medioevale posto sulla cima della collina di Verdegò a Barzago. Questa è la location dell' Antica Corte Rurale appena ristrutturata.
Innovative soluzioni di design unite all'utilizzo delle più avanzate tecniche per il risparmio energetico fanno di questa Antica Corte Rurale un piccolo gioiello collocato in una posizione di pregio che domina le vallate circostanti.

Scopri di più
VILLA GARDENIA Lecco Via Magnodeno
Se amate la tranquillità e desiderate una casa comoda e costruita secondo i più moderni criteri dell'ergonomia Villa Gardenia è la casa che fa per voi!
Immerso nel verde, alle spalle dell'Ospedale Manzoni, in posizione riservata, comoda e servita dai mezzi pubblici, oltre che dalle principali arterie stradali, il nuovo complesso residenziale gode anche di una certificazione energetica in classe A.

Scopri di più
RESIDENZA MAGNOLIA Nibionno, Via Don Luigi Sturzo

La residenza Magnolia rappresenta l'esempio perfetto della realizzazione di un complesso abitativo che ha coniugato il risparmio energetico con spazi ben organizzati, finiture di prima qualità e attenzione ai dettagli. La soluzione ideale per la vostra casa di domani.
Scopri di più
SOMMA CENTER Somma lombardo, Via Vignola

In posizione centrale, alle spalle del Castello, nell'elegante contesto della Residenza Somma Center di Somma Lombardo, disponiamo di appartamenti e negozi di diversa metratura.
Questi spaziosi appartamenti vi consentiranno di disporre l'arredamento nel modo che più vi compiace, per creare una casa completamente personalizzata e fatta su misura per le vostre esigenze.
Scopri di più
134519
SORRISI DEI CLIENTI
168483
MQ GIARDINI
150
PROFESSIONISTI ALL'OPERA
557600050
MATTONI POSATI
BLOG
Tendenze d’arredo per il 2019: stili, materiali, colori per la tua casa Stili, materiali, colori per la casa: scopriamo insieme quali saranno le tendenze d’arredo per il 2019 e le novità, note già alla fine dell’anno appena trascorso e recentemente confermate dai trendsetter di settore. Ricordiamo che il 2018 ha visto spopolare i colori pastello e gli stili vintage e industrial, ma anche gli elementi in oro e oro laccato rosa, le atmosfere tropical ispirate dal Pantone Greenery e persino la carta da parati. Per quanto riguarda invece l’anno appena cominciato, è confermato il concept minimalista del “less is more”, che già aveva preso piede nella seconda metà del 2018. Nella pratica, si favoriscono gli arredi e le proposte di interior design mirate a far apparire ogni ambiente della casa accogliente e caldo ma, al contempo, essenziale. Si riconferma dunque l’ottimo momento dello stile nordico, con i suoi motivi geometrici e le forme pulite e squadrate che, in questo caso, verranno “ammorbidite” alla vista dall’ampia proposta di arredo tessile. Spazio ai tessuti, dunque, per garantire il concetto di relax e comfort che dovrebbe essere sempre proprio di ogni casa, a prescindere dalle mode del momento. Per donare quel tocco di classe in più al minimalismo tipico del nord Europa, i designer suggeriscono l’utilizzo di complementi d’arredo di massima eleganza, come lampadari a sospensione cromati in oro, tavolini da salotto con effetto argento o marmo e, soprattutto, elementi in rosa metallizzato come cornici, specchiere, lampade. Il tutto, naturalmente, di forma geometrica e squadrata. Non sono invece stati riconfermati tra gli interior design trend del 2019 i tanto celebrati colori pastello. Al contrario, le nuove tendenze di arredo puntano tutto su tinte molto più aggressive, come il rosso intenso, il verde scuro, il giallo limone, il blu elettrico. Siamo dunque di fronte a tonalità decisamente più sature e meno soavi rispetto allo scorso anno, che dovrebbero essere applicate progettualmente al design di interni con l’obiettivo di offrire concretezza e vitalità. Niente più spazio, dunque, agli ambienti “romantici” e fiabeschi tanto di moda fino a qualche settimana fa. Si riconferma invece come tendenza senza tempo l’accostamento elegantissimo tra bianco e nero, quest’anno suggerito con l’aggiunta di un tocco di senape per alleggerire un po’ le atmosfere e l’impatto visivo generale. Per quanto riguarda i materiali per l’interior design, il 2019 sembra puntare moltissimo sul vetro, declinato in infinite varietà e applicazioni, dai mobili ai complementi d’arredo, da particolari inserti fino a lavorazioni specifiche come decorazione e serigrafia. Il vetro, così applicato, sarà accostato a un ritorno dello stile vintage, e in particolare a pezzi d’arredo che richiamano o rimandano alle atmosfere Anni Cinquanta e Anni Settanta: forme osate, capaci di attirare subito l’attenzione. Gli stili di interior design di maggiore tendenza per il 2019 prevedono anche un connubio apparentemente impossibile: quello tra stile industrial e stile etnico. Ecco dunque che i designer puntano tutto sull’utilizzo attento di ferro, legno non trattato, ghisa e acciaio per il primo stile, e su selvaggi e scatenati motivi animalier per il secondo. Questi ultimi, in particolare, saranno declinati nell’arredo tessile e nei tappeti, proposti con motivi zebrati, leopardati, tigrati per uno appeal Safari a tutto tondo. In conclusione, l’interior design del 2019 si propone di ottenere una perfetta sinergia tra eccentricità ed equilibrio, con un accostamento attento sia in termini cromatici, che di materiali, che di stili. Ragionato e sofisticato, ogni progetto di arredo per l’anno in corso vedrà molto probabilmente l’accorpamento intelligente di dettagli diversi così da dare vita ad ambienti inediti e innovativi nell’estetica. Qual è la vostra opinione sui trend di design per il 2019?
Mercato immobiliare in crescita in Italia, ma prezzi stabili: ecco i dati Il mercato immobiliare in Italia sembra essersi finalmente scrollato di dosso, almeno in parte, la grave crisi che lo ha accompagnato per lunghi anni. Di fatto, cominciano infatti a registrarsi i primi dati di crescita, seppure i prezzi sembrino almeno per il momento destinati a rimanere stabili. In linea generale, si prevede una ripresa costante del mercato immobiliare grazie all’onda lunga della ripresa economica nell’intera area Euro grazie a quella che dovrebbe essere una più marcata solidità dei bilanci familiari. Allo stesso modo, le stime parlano di un settore dei mutui più “dinamico” per quanto riguarda gli anni a venire. Le speranze sono dunque positive, sebbene il mercato immobiliare debba comunque essere ancora considerato in una fase delicata. L’ultimo rapporto completo a disposizione in questo senso è quello relativo ai dati statistici notarili, arrivato alla quarta pubblicazione e reso noto a luglio del 2018. Tali analisi fanno riferimento, nello specifico, al 31 dicembre 2017 ma offrono una interessante panoramica sulla quale è opportuno fare le dovute considerazioni, soprattutto perché i dati emersi sono decisamente interessanti. Vediamoli insieme. Per quanto riguarda le compravendite (interpretate a prescindere che l’atto notarile trasferisca una quota pari o superiore al 50 % della proprietà), si registrano 862.939 transazioni di beni immobili, con un aumento del 6.79% rispetto al 2016. 1092 sono state, a dicembre 2017, le costituzioni di usufrutto, mentre le compravendite di terreni sono state 156.140 di cui il 72,87 % ha riguardato quelli agricoli. Il 55,39% delle compravendite è avvenuto al Nord, con la Lombardia a trainare il settore (171.382 le transazioni nella regione). È evidente che Milano, che sta recentemente rivivendo una fase di splendore che sembrava dimenticato da anni, ha rappresentato un elemento fondamentale per fare la differenza. In tutta l’Italia, in ogni caso, la sola regione a registrare un andamento negativo a fine 2017 è stata l’Abruzzo, dove le compravendite hanno registrato un calo del 4.56% rispetto al 2016. È altamente probabile che le gravi calamità naturali che hanno colpito il territorio abbiano pesantemente influito anche sul settore immobiliare, inevitabilmente danneggiato assieme a molti altri. Per quanto riguarda le fasce d’età in cui viene conclusa la maggior percentuale di compravendite di immobili in Italia, si registra un vero e proprio successo delle nuove generazioni: gli acquirenti si attestano infatti prevalentemente tra i 18 e i 35 anni, mentre i venditori si trovano perlopiù nella fascia d’età tra i 56 e i 66 anni. La sola eccezione è, in questo senso, rappresentata dai terreni, che vengono acquistati per lo più da soggetti tra i 46 e i 55 anni. Questi dati sono perfettamente in linea ai numeri relativi alle richieste di agevolazione sulla prima casa: su 553.654 compravendite effettuate nel 2017, per 310.880 è stata richiesta proprio l’agevolazione fiscale. Il 39,66 % degli acquirenti appartenenti alla fascia tra i 18 e i 35 anni ha richiesto l’agevolazione prima casa collateralmente alla conclusione dell’acquisto. Per quanto riguarda infine le concessioni di mutui, non si registrano variazioni di rilievo tra il 2016 e il 2017, e continuano a prevalere le approvazioni fino a un importo non superiore ai 150.000 euro. Le fasce d’età che godono maggiormente di questo tipo di servizio sono quelle tra i 18 e i 35 anni e tra i 36 e i 45 anni.
Appartamenti a Lovere: gli splendidi attici di Palazzo Ferlendis Sei alla ricerca di esclusivi appartamenti a Lovere? Di una soluzione immobiliare di massimo prestigio, in cui la storia e la tradizione del territorio si sposano con tecnologie di nuova generazione e con la massima attenzione al design e alla vivibilità? Schiavi Spa ti propone meravigliosi appartamenti collocati all’interno del più prestigioso edificio storico della città: Palazzo Ferlendis. Abbiamo recentemente partecipato attivamente alla riqualificazione completa di questa meravigliosa costruzione nobiliare, opera di monumentale importanza architettonica e culturale risalente al Quattrocento. L’intervento di restauro conservativo ha interessato l’intero palazzo, tanto in termini strutturali, che progettuali, che estetici. Nello specifico, l’edificio è stato sottoposto a un completo consolidamento strutturale delle murature e delle opere lignee, a un rifacimento completo degli intonaci, a un attento recupero gli affreschi originali. Una volta portata a termine l’intera e complessa operazione di recupero della struttura, col fine ultimo di mantenerne inalterato il fascino senza tempo e la sua progressione stilistica e funzionale nel corso dei secoli, abbiamo partecipato anche alla ristrutturazione dei suoi ambienti interni dando vita a soluzioni abitative di massimo prestigio, collocate all’interno di un contesto unico per sontuosità ed eleganza. È bene sottolineare che ogni intervento è stato finalizzato a ottenere ambienti non soltanto esteticamente e funzionalmente ineccepibili, ma anche sicuri, moderni e decorosi, perfettamente in grado di comunicare l’imprinting irrinunciabile di quello che è, a tutti gli effetti, un edificio storico estremamente prezioso. Se il pianterreno della costruzione non è stato tradito nella sua originale destinazione d’uso, che lo vedeva cuore pulsante di varie attività commerciali e produttive, per quanto riguarda invece le aree dell’edificio destinate agli appartamenti abbiamo dato vita a un progetto evoluto, tipico del DNA che da sempre contraddistingue l’attività di Schiavi Spa. Ecco dunque che massima attenzione è stata destinata all’ariosità dei volumi, garantita dagli ampi spazi a doppia altezza. Intatti sono stati mantenuti anche i grandi ambienti tipici delle abitazioni di un tempo e che, tuttavia, possono oggi essere personalizzati in toto in accordo alle singole necessità, ai desideri e alle scelte stilistiche dei futuri abitanti. Il valore della personalizzazione che è così tipico delle costruzioni moderne è stato in questo modo reso appieno, dando vita ad appartamenti eleganti ed esclusivi. Siamo lieti di potervi mostrare l’eccellenza del risultato finale attraverso una galleria fotografica che immortala gli appartamenti finiti: ambienti domestici permeati di storia e tradizione e, al contempo, perfettamente in linea con le necessità dell’abitare moderno. Palazzo Ferlendis, a Lovere, è l’epitome di un progetto di recupero conservativo realizzato a regola d’arte: l’edificio storico non è stato snaturato ma, al contrario, esaltato nelle sue unicità e peculiarità. La sua riqualificazione non ha cancellato la sua identità più profonda né il significato più intrinseco della sua struttura e dei suoi dettagli, ma al contrario lo ha adeguato e riadattato ai fisiologici cambiamenti che i secoli, inevitabilmente, portano con sé. Vuoi scoprirlo? Entra subito in contatto con noi per una consulenza dedicata.
Non riesci a trovare quello che stai cercando?
Chiamaci
+39 039 60 21 291