Schiavi Spa si è recentemente aggiudicata l’importante bando Innodriver. Il progetto, messo a disposizione della Regione Lombardia, nasce con l’obiettivo di supportare le piccole e medie imprese nell’acquisizione e nello sviluppo di servizi evoluti in termini di innovazione tecnologica, così come nei processi di brevettazione.

Innodriver è stato selezionato come best practice a livello regionale, dando vita a una sinergia tra fondi regionali e comunitari per favorire l’evoluzione delle imprese sul territorio. Originariamente, il progetto era stato presentato nel settembre 2018 nell’ambito di un incontro dei Direttori delle rappresentanze regionali a Bruxelles presenziato dalla Commissaria delle Politiche Regionali Corinna Cretu.

Schiavi Spa è orgogliosa di aver ottenuto un risultato tanto prestigioso, soprattutto in virtù del raggiungimento di un obiettivo triplice:

  • Stimolare l’innovazione tecnologica di processo e di prodotto all’interno delle aziende (misura A)
  • Accompagnare le PMI alla partecipazione a programmi di ricerca, sviluppo e innovazione europei (misura B)
  • Sostenere i processi finalizzati all’ottenimento di brevetti e modelli europei e internazionali (misura C)

È importante sottolineare che, per quanto riguarda la misura A, le PMI selezionate presentano progetti di reale innovazione tecnologica di processo e di prodotto, con il fine di incrementare produttività ed efficienza nel ciclo produttivo di bene e servizi, e di creare nuovi mercati progettando nuovi prodotti o aumentano la varietà di quelli esistenti.